Football only at the weekends Campaigning Logo

I tifosi norvegesi lottano per ottenere che le partite siano giocate ad orari a misura di tifoso.

In vista dell’annuncio della data di scadenza per il prossimo accordo per la trasmissione in TV delle partite di calcio in Norvegia, i tifosi di tutto il paese hanno iniziato con successo una campagna su scala nazionale chiamata “Fotballihelgen” (Il calcio nei fine settimana), chiedendo che le partite di calcio del campionato norvegese vengano giocate ad orari a misura di tifoso.

 

Anche se la Norvegia sembra un piccolo paese, ci sono lunghe distanze da percorrere se si vuole andare in trasferta a seguire la propria squadra, la più lontana è di quasi 2000 km! Da molti anni ormai, vengono giocate partite il lunedì sera in Norvegia, causando molti problemi ai tifosi che vogliono seguire la loro squadra. E’ un problema ben noto a molti tifosi in tutta Europa: in particolare, quando le partite vengono spostate al lunedì sera, molti tifosi vengono lasciati con i loro costosi biglietti senza avere la possibilità di assistere all’incontro.

Svejn Erik Rogsund Bakke, membro dei Klanen del Valerenga (gruppo ufficiale dei tifosi del Valerenga di Oslo) e uno dei promotori della campagna “Il calcio nei fine settimana”, afferma: “Questi contratti televisivi sono stati fatti a spese di club rovinati finanziariamente e del calo del numero di spettatori negli stadi. Abbiamo già avuto un club che è fallito per questo motivo  e noi non vogliamo vedere altri club fare la stessa fine. I club come possono vendere abbonamenti e i tifosi organizzare i loro viaggi quando non sappiamo quando sarà giocata una partita fino a tre settimane prima?”.

Le partite di calcio in Norvegia ora vengono disputate in un arco di 4 giorni e a 5 differenti orari d’inizio. I tifosi di calcio di altri paesi ora potrebbero ridere a crepapelle guardando alla situazione del loro calendario di partite a casa. Ma ciò che non è ancora avvenuto in Norvegia, è già avvenuto in molti dei nostri paesi d'origine…

I club dei tifosi della zona di Oslo hanno deciso di intervenire per impedire che questa situazione possa degenerare ulteriormente. Si sono seduti per trovare una soluzione …e hanno finito per far partire la campagna “Il calcio nei fine settimana” per dare il tono al sostegno degli orari delle partite a misura di tifoso in tempo utile prima dell’inizio delle nuove trattative per il contratto dei diritti televisivi, che sarà firmato nel 2013.

Le richieste dei tifosi sono semplici e chiare (e molto comprensibili, noi pensiamo):

  • Meno partite del campionato nazionale in diretta TV;
  • Otto settimane di preavviso come regola per la programmazione degli incontri (ora è di tre settimane);
    Tutte le partite dovranno essere giocate solo nei fine settimana.

Proprio come indicato nella campagna Our Game - Our Time del FSE nel tema del 2010, i tifosi norvegesi sono anche convinti che con le partite svolte solo durante i fine settimana si porrà fine alla continua diminuzione del numero di presenze negli ultimi due anni e del conseguente ripristino dell’atmosfera all’interno degli stadi e dell’attrattiva del calcio come evento socio-culturale per le masse in Norvegia.

Ulteriori informazioni sulla campagna dei tifosi norvegesi è disponibile, in lingua norvegese, sul loro sito Fotballihelgen.no e sulla loro pagina di Facebook “Fotball skal spilles I helgen!(Il calcio dovrebbe essere giocato nel fine settimana!)

Contatti

Football Supporters Europe eV

Koordinationsbüro

Postfach 30 62 18
20328 Hamburg
Germany

Tel.: +49 40 370 877 51
Fax: +49 40 370 877 50
Email: info@fanseurope.org

Colophon