testDopo 26 anni in cui sono stati costretti a stare seduti, i tifosi del Celtic sono i primi che potranno ufficialmente stare in piedi, visto che al Celtic Park nel mese di luglio è stata inaugurate la prima area di safe standing con seggiolini richiudibili.

2,975 seggiolini richiudibili sono stati istallati in un angolo del Celtic Park e sono stati riempiti di tifosi per un’amichevole contro la squadra tedesca del Wolfsburg.
In attesa dell’inaugurazione, Jon Darch della Safe Standing Roadshow ha detto: "ci sarà un’atmosfera fantastica per i tifosi, sia qui, che in tutto il resto dello stadio”.

Lo stare in piedi fu proibito con l’introduzione del Football Spectators Act, redatto dopo la tragedia di Hillsborough nel 1989 (che, tra l’altro, non era stata causata dallo stare in piedi, ma da una cattiva gestione della folla), con il quale ogni stadio in Inghilterra e Galles ha dovuto realizzare solo posti a sedere (nei primi due divisione). Questa legge non si applica in Scozia, anche se la FA scozzese ha aderito volontariamente a questa legge fino al 2011, quando i club scozzesi sono stati autorizzati a decidere per conto proprio se i posti in piedi dovessero fare parte o meno della esperienza calcistica nei loro stadi.

Dall'inizio di questa stagione il Celtic Glasgow è il primo club ad offrire ai suoi sostenitori aree di safe standing e sembra che altri possano seguirli. In Galles i conservatori hanno già rinnovato il loro impegno a favore dello safe standing.

Il leader dei conservatori del Galles Andrew RT Davies ha condotto una campagna a favori di poteri simili a quelli della Scozia per l’assemblea del Galles, che aprirebbe la strada ad un processo di safe standing nella nazione.

"Ci piacerebbe condurre un progetto pilota limitato negli stadi del Galles", ha detto Davies. "Ora abbiamo l’opportunità di affrontare questa discriminazione che tratta gli appassionati di calcio in un modo in cui gli appassionati di altri sport non vengono trattati.

Davies sta chiedendo ancora una volta a Westminster di tenere un progetto pilota in Galles per valutare lo safe standing più da vicino.
Nel frattempo lo safe standing è stato introdotto anche nei paesi bassi, presso il PSV Eindhoven, e i campioni olandesi dell’ Ajax Amsterdam potrebbero fare altrettanto a settembre.

Ulteriori informazioni sullo safe standing sono disponibili sulla pagina web dei nostri membri della FSF.

 

Photo credit: Greg Mitchell

Contatti

Football Supporters Europe eV

Koordinationsbüro

Postfach 30 62 18
20328 Hamburg
Germany

Tel.: +49 40 370 877 51
Fax: +49 40 370 877 50
Email: info@fanseurope.org

Colophon