Multithumb found errors on this page:

There was a problem loading image http://www.fanseurope.org/images/stories/EFFC/img-20120716-wa0000.jpg
There was a problem loading image http://www.fanseurope.org/images/stories/EFFC/img-20120716-wa0000.jpg

 

Leggi tutto...

 

La FSE, Football Supporters Europe, ha adottato all'unanimità una risoluzione che invita il Presidente della FIFA Sepp Blatters a rassegnare immediate dimissioni, alla luce del suo coinvolgimento nello scandalo di corruzione esploso attorno alla figura del Presidente Onorario della FIFA Havelange, emerso in alcuni dettagliati documenti resti pubblici dal Tribunale Federale Svizzero.

La mozione è stata approvata dall'Assemblea Generale della Football Supporters Europe(FSE) nel suo annuale Congresso di tifosi di calcio europei che ha avuto luogo a Istanbul, in Turchia, dal 13 al 15 luglio 2012. 

La FSE è una rete indipendente e democratica di tifosi di calcio di tutta Europa che attualmente rappresenta oltre 3 milioni di tifosi di calcio in 41 paesi diversi. La tre giorni a Istanbul è stata ospitata da gruppi di tifosi di squadre rivali come Fenerbahce, Besiktas e Galatasaray che hanno lavorato insieme per la prima volta.

Lunedì, 30 Luglio 2012
Multithumb found errors on this page:

There was a problem loading image http://www.fanseurope.org/images/stories/EFFC/effc2012-title.png
There was a problem loading image http://www.fanseurope.org/images/stories/EFFC/effc2012-title.png

Leggi tutto...

Appassionati provenienti da 32 nazioni europee si ritrovano ad Istanbul per il 5° Congresso europeo dei tifosi di calcio dal 13 al 16 luglio 2012.

Gruppi di tifosi del Fenerbahce, Galatasaray e Besiktas si riuniranno per dare il via al primo incontro nazionale dei tifosi turchi e dar vita ad una tavola rotonda riguardo il dialogo tra tifosi ed istituzioni in Turchia.

Per l’opinione pubblica, o i mass media, i tifosi di calcio hanno, solitamente, una cattiva reputazione o si tende a etichettarli come se fossero tutti potenziali hooligans. Visto che il calcio in Turchia e’ seguito dalle masse, andare allo stadio e’ spesso considerata un’impresa e ci sono regolari resoconti di scontri tra tifosi o tra tifosi e la polizia. Ma e’ altrettanto chiaro che la situazione non e’ cosi’ bianca o nera come sembra.

Tifosi europei uniti in una democratica ed indipendente organizzazione continentale chiamata Football Supporters Europe (FSE), il principale interlocutore della Uefa riguardo le richieste dei tifosi, hanno unito le proprie forze con quelle dei tifosi turchi affinche’ questi potessero far sentire la propria voce non dentro, ma fuori dalle gradinate: al 5° congresso europeo dei tifosi di calcio che si terra’ ad Istanbul al Halic Conference Center dal 13 al 15 luglio. Dopo Londra, Amburgo, Barcellona, Copenhagen/Brondby, membri del gruppo dei tifosi “ÜNIFEB” del Fenerbahce hanno deciso che  il principale evento annuale dell’FSE quest’anno sarebbe ospitato dalla citta’ di Istanbul. E’ stata costituita un’organizzazione locale che ha coinvolto tifosi del Fenerbahce, Besiktas e Galatasaray e che, in collaborazione con il comitato esecutivo di  FSE,  ha preparato un intenso programma di tre giorni.

Venerdì, 06 Luglio 2012

Leggi tutto...

Viste le segnalazioni di ieri durante la partita Spagna- Italia, pubblichiamo qui le osservazioni dell'Ambasciata dei Tifosi spagnola, presente all'interno dello stadio al momento degli episodi segnalati.

Sabato, 30 Giugno 2012
Multithumb found errors on this page:

There was a problem loading image http://www.fanseurope.org/images/stories/News_Articles_Pics/russianfanseuro2008.jpg
There was a problem loading image http://www.fanseurope.org/images/stories/News_Articles_Pics/russianfanseuro2008.jpg

Leggi tutto...

Il Team dell' Ambasciata dei Tifosi mobile russa FSE vuole rispondere alle accuse di stampo razziale mosse ai tifosi russi, accusati di aver offeso il difensore ceco Teodor Gebre Selassie durante la partita Repubblica Ceca- Russia, e dare un differente punto di vista sulla vicenda.

La Fans Embassy russa fa parte di FSE, un' organizzazione che si oppone al razzismo e a qualsiasi forma di discriminazione nel calcio. I rappresentanti della Fans Embassy russa erano presenti nella tribuna dei tifosi russi e stavano monitorando lo svolgersi dell'incontro. I nostri rappresentanti hanno notato che durante questo incontro e altri di EURO 2012, i tifosi avversari hanno fischiato ed disturbato i giocatori che si apprestavano a battere un calcio d'angolo, un rinvio ecc., nel tentativo di far sbagliare loro l'azione. I tifosi russi hanno osservato che questo tipo di atteggiamento fa parte della cultura calcistica di tutto il mondo.

Non e' stato bersagliato un singolo giocatore in particolare, fischi e cori non erano indirizzati direttamente a Teodor Gebre Selassie ma anche agli altri giocatori cechi. Un'esempio di cio' e' visibile al 54esimo minuto della partita durante un calcio d'angolo tirato dal giocatore ceco Plasila.

Di conseguenza, sulla base di queste osservazioni, non possiamo confermare che le accuse fatte siano un abuso razziale nei confronti di Teodor Gebre Selassie. Nonostante cio' che e' riportato sopra, il lancio di torcie, il video dell'attacco dei tifosi russi allo staff della Security, come l'esposizione della bandiera '' impero russo'' non possono essere ignorati.

Ci auguriamo che le indagini possano portare all'identificazione dei pochi colpevoli di queste azioni, affinche' possano essere condannati ad una pena proporzionata con la volonta' di non rovinare l'immagine o l'esperienza alla maggior parte dei tifosi russi giunti in Polonia per godersi EURO 2012 in un' atmosfera di cooperazione internazionale.

Contatto:

Dima Stratievski, responsabile dell' Ambasciata dei Tifosi russa. 

Multithumb found errors on this page:

There was a problem loading image http://www.fanseurope.org/images/stories/Divisions/fse-neutral-cut.jpg
There was a problem loading image http://www.fanseurope.org/images/stories/Divisions/fse-neutral-cut.jpg

Leggi tutto...

Come la FSE sezione Fan Embassy, abbiamo constatato che vi sono stati alcuni spiacevoli incidenti durante EURO 2012, per la maggior parte accaduti in Polonia e confinati a piccoli gruppi. Alcuni polacchi si sono mobilitati contro i tifosi russi dopo che questi erano stati coinvolti in violenti scontri con gli stewards dopo la partita di sabato contro la Repubblica Ceca.

A fomentare il tutto si e' aggiunta una marcia dei tifosi russi verso lo stadio, ufficiale ed approvata,sul fiume Vistola per celebrare il giorno dell'indipendenza. Questo sembra aver esacerbato la situazione in connessione con l'aspetto emozionale e storico dell'incontro fra questi due Paesi in occasione della partita.

Il giorno della partita a Varsavia, abbiamo visto numerosi gruppetti di tifosi violenti radunarsi e sembravano intenzionati a causare scontri in citta', principalmente con i tifosi russi, specialmente in prossimita' del corteo.

Sabato, 30 Giugno 2012

La comunicazione con i media è fondamentale per noi. Uno dei nostri obiettivi deve essere modificare il taglio unilaterale e solitamente negativo con viene presentato tutto ciò che concerne i tifosi, contribuendo nel contempo ad una comprensione profonda di ciò che sono i tifosi e la cultura del tifo.

Giovedì, 24 Maggio 2012

Leggi tutto...Football Supporters Europe (FSE) accoglie con piacere l'annuncio da parte dell'UEFA dei prezzi dei biglietti per la finale della UEFA Champions League 2012 a Monaco di Baviera.

Lo scorso anno, dopo le critiche dell'opinione pubblica e le proteste di FSE nel corso dell'annuale meeting con il presidente Michel Platini, l'UEFA si è scusata per i prezzi troppo alti della finale 2011 ed ha assicurato che si consulterà con FSE prima siano definiti i prezzi dei biglietti per quest'anno e la loro struttura.

FSE è felicissima che l'UEFA abbia mantenuto fede al suo impegno, ed abbia davvero consultato FSE nel processo di decisione dei prezzi.

Il documento sulla biglietteria fornito a FSE per il proprio feedback conteneva già diversi miglioramenti rispetto allo scorso anno. Ci fa molto piacere annunciare che in seguito alla nostra risposta a quel documento l'UEFA abbia accettato la maggioranza delle ulteriori argomentazioni che abbiamo presentato e le abbia incorporate nella struttura finale dei prezzi.

Martedì, 20 Marzo 2012

Leggi tutto...Partecipate alle Giornate d'azione internazionali del Calcio contro l'Omofobia (Football vs Homophobia) - 18-26 Febbraio 2012!

Giovedì, 16 Febbraio 2012

Leggi tutto...Nel settembre 2010, i tifosi di calcio hanno dato inizio in Germania alla campagna „Kein Zwanni für nen Steher" (No a 20 euro per un posto in piedi), per protestare contro i prezzi ampiamente aumentati dei biglietti dell' FC Schalke per l'imminente derby contro i vicini del Dortmund. La dirigenza del club ha aumentato i prezzi dei biglietti per la gara, in parte, di più del 40%. Per la prima volta da decenni, per la partita di Gelsenkirchen contro il Dortmund non c'è stato il tutto esaurito. Non sono stati venduti più di 1500 biglietti e c'è stata una grande copertura da parte dei media nazionali ed internazionali, e dappertutto in Germania i tifosi hanno organizzato striscioni o coreografie di solidarietà. Anche FSE ha sostenuto l'iniziativa da allora.

Giovedì, 16 Febbraio 2012

Leggi tutto...

I tifosi del Fenerbahce stanno protestando contro il nuovo divieto di andare in trasferta.

Guardare una partita di calcio e sostenere la tua squadra allo stadio è probabilmente IL più essenziale mezzo di espressione del tifo per un tifoso. Ma sfortunatamente in Turchia, ciò è stato ora collettivamente ristretto, come al solito con l'argomentazione di voler prevenire la violenza. Secondo un accordo fatto tra i quattro principali club della Turkish Super League - Fenerbahce, Galatasaray, Besiktas and Trabzonspor – tutte le partite tra le quattro saranno disputate senza tifosi ospiti per tutto il resto della stagione calcistica 2011/2012.

 

Mercoledì, 21 Dicembre 2011

Leggi tutto...In vista della risoluzione sulla FIFA adottata al Congresso dei Tifosi Europei di calcio nel luglio 2011, che chiede alla FIFA di migliorare la governance e la trasparenza all'interno dell'organizzazione alla luce dei recenti scandali, ci sentiamo impegnati ad informare i nostri soci, con la presente, sulle nostre ultime attività su tale questione:

Sabato, 17 Dicembre 2011

Contatti

Football Supporters Europe eV

Koordinationsbüro

Postfach 30 62 18
20328 Hamburg
Germany

Tel.: +49 40 370 877 51
Fax: +49 40 370 877 50
Email: info@fanseurope.org

Colophon